Quattro menù per festeggiare il giorno di San Valentino

01/022019
Menu-per-festeggiare-San-Valentino-pasticceria-tagliafico-genova

L’amore che sboccia teneramente, che brucia di passione, che trasporta in una favola o che nemmeno il tempo può distruggere.

Quattro diversi modi di vivere l’amore rappresentati da quattro menù che la Pasticceria Tagliafico è lieta di suggerire per celebrare il giorno di San Valentino.

Una rassegna di piatti facili ma stuzzicanti accompagnati dai dolci che abbiamo voluto dedicare alla festa degli innamorati.


Menù “Primi baci”

Uno spuntino all’insegna della semplicità per i giovani che festeggiano per la prima volta la giornata di San Valentino.

Insalata il tempo delle mele

Ingredienti: una mela verde Granny Smith, 100 grammi di cuori di lattuga, 6 pomodori di Pachino, 50 grammi di formaggio gruviera o Emmenthal, 2 cucchiai di olive nere snocciolate, olio e aceto.

Lavate i cuori di lattuga e i pomodori e sbucciate la mela.

Tagliate la lattuga a strisce, i pomodori e le olive a metà e il formaggio a cubetti. Tagliate la mela in spicchi e poi a cubetti.

Mescolate e condite con olio e aceto.

Tramezzini al piccolo grande sapore

Ingredienti: 8 fette di pane per tramezzini senza crosta, 100 grammi di mascarpone, 100 grammi di salame tipo Milano tagliato in una sola fetta, 8 olive verdi snocciolate, 4 foglie di lattuga ben lavate. Tagliate a pezzetti il salame e le olive e mescolate al mascarpone.

Distribuite il composto su metà delle fette di pane, copritele con la lattuga e chiudete i tramezzini.

Dolci consigliati: tavoletta di cioccolato alle fragole o praline.


Menù “Velluto blu”

Per chi vuole trascorrere con passione la serata di san Valentino una rassegna di piatti ad alto contenuto afrodisiaco.

Ostriche Emmanuelle

Ingredienti: sei ostriche, un limone, un cucchiaino di aceto balsamico, un cucchiaio di olio d’oliva, un cucchiaio di prezzemolo tritato, sei foglie di lattuga, una costa di sedano bianco, un pomodoro maturo, uno spicchio d’aglio, sale e pepe.

Preparate la marinatura mescolando il succo del limone, l’aceto, l’olio, il prezzemolo e sale e pepe quanto basta.

Tritate finemente la lattuga, il sedano, il pomodoro spellato e lo spicchio d’aglio schiacciato.

Aprite le ostriche con l’apposito coltellino lasciando i molluschi nel guscio.

Distribuite la marinatura su ogni mollusco e completate con le verdure tritate.

Nota: in questa ricetta sono ben due gli ingredienti afrodisiaci. Infatti, anche se il sedano non è famoso come le ostriche per questa qualità era impiegato già dai romani per accendere gli appetiti sessuali.

Linguine Basic Instinct

Ingredienti: 150 grammi di linguine, 30 grammi di caviale, 40 grammi di panna da cucina, 20 grammi di cipolla tritata, un cucchiaio di vodka, burro, sale e pepe.

Lessate le linguine in acqua leggermente salata.

In una padella sciogliete il burro e aggiungete la cipolla. Quando sarà imbiondita versate la vodka e la panna e fate addensare a fuoco basso, aggiungendo un pizzico di sale e di pepe.

Quando le linguine sono pronte scolatele e versatele nella padella rigirandole nella crema. Alla fine aggiungete il caviale e mescolate con delicatezza. Servite ben caldo.

Filetto Mister Grey

Ingredienti: 2 fette di filetto di manzo (300 grammi), un cucchiaio di crema di tartufo bianco, burro, 30 grammi di panna, un bicchiere di vino bianco, un cucchiaio di farina, un cucchiaio di prezzemolo tritato, sale e pepe.

Sciogliete una noce di burro in una padella abbastanza ampia da contenere i filetti, aggiungete la farina e mescolate fino a formare un composto.

Aggiungete la panna, la crema di tartufo, il prezzemolo e un pizzico di sale e pepe e mescolate a fuoco basso.

Quando si è formata una crema aggiungete i filetti e cuocete sempre a fuoco basso per tre minuti per lato se volete una cottura al sangue, o qualche minuto in più se li preferite ben cotti. Intanto sfumate con il vino bianco.

Servite i filetti ben caldi coprendoli con la salsa.

Dolci consigliati: torta viennese al cioccolato o sinfonia.


Menù “Come una favola”

Quando amore significa lasciarsi trasportare fino al tetto del mondo.

Insalata di aragosta Jack e Rose

Ingredienti: la polpa di un’aragosta, un avocado, 3 cucchiai di salsa cocktail, 4 grandi foglie di lattuga, mezzo spicchio d’aglio, un cucchiaio di scalogno tritato, 3 cucchiai di limone, un cucchiaino di senape, 100 ml di olio di oliva, sale, pepe.

Sbucciate l’avocado, tagliatelo a metà, privatelo del nocciolo e tagliate le due parti a strisce sottili.

Preparate una vinagrette mescolando l’aglio schiacciato e tritato finemente, lo scalogno, il limone, la senape, l’olio di oliva e un pizzico di sale e pepe.

Mettete le fette di avocado in un contenitore di vetro, cospargetele con la vinaigrette e lasciatele in frigorifero per mezz’ora.

Lavate e asciugate le foglie di lattuga e disponetele su due piatti.

Coprite la lattuga con le fette di avocado.

Mettete la polpa di aragosta al centro del piatto versandoci sopra la salsa cocktail.

Spaghetti Lilli e il Vagabondo

Ingredienti: 150 grammi di spaghetti, 150 grammi di polpa di manzo tritata, un cucchiaio di prezzemolo tritato, una punta di cucchiaino di noce moscata, 50 grammi di formaggio grana o parmigiano grattuggiato, un uovo, 200 grammi di polpa di pomodoro, mezza cipolla, mezzo gambo di sedano, una carota, farina, olio, burro, sale e pepe.

Mescolate la carne con un pizzico di sale e di pepe, il prezzemolo, la noce moscata, il formaggio e l’uovo.

Con l’impasto formate delle polpettine delle dimensioni di una grossa noce.

Passate le polpettine nella farina e fatele rosolare in una padella con del burro.

Tritate finemente la cipolla, il sedano e la carota e rosolate il battuto in una padella con dell’olio.

Aggiungete alle verdure la polpa di pomodoro, un pizzico di sale e di pepe e fate cuocere a fuoco basso per venti minuti.

Aggiungete alla salsa le polpettine e fate cuocere per altri venti minuti, intanto fate lessare gli spaghetti in acqua leggermente salata.

Scolate gli spaghetti, versateci sopra la salsa di pomodoro con le polpettine, mescolate e servite nei piatti coprendo con formaggio grattugiato.

Costate di vitello Rossella e Rhett

Ingredienti: 4 costate di vitello, un cucchiaio di scalogno tritato, un peperone verde tritato, 12 noci sgusciate e tritate, mezzo bicchiere di vino bianco secco, burro, sale e pepe.

Sciogliete una noce di burro in una padella e fate rosolare la carne da entrambi i lati.

In un’altra padella sciogliete del burro e versate le verdure cuocendole per cinque minuti. Aggiungete poi le noci e il vino bianco, mescolando e cuocendo per altri due minuti.

Quando la carne e pronta mettetela nei piatti, aggiungete un pizzico di sale e pepe su ciascun pezzo e terminate versando sopra il condimento.

Dolci consigliati: Sablè o Cuore croccantino.


Menù “Cuori d’acciaio”

“Sono passati tanti anni da quando ti ho detto ti amo, ma l’emozione è sempre la stessa”.

Tartine al formaggio Notting Hill

Ingredienti: 4 fette di pane per tramezzini senza crosta, 100 grammi di robiola, un cucchiaio di erba cipollina tritata, olio.

Lavorate in una terrina la robiola, l’erba cipollina e due cucchiai di olio fino a formare un composto omogeneo.

Tagliate le fette di pane a triangoli.

Spalmate il composto e servite.

Penne in salsa Madison County

Ingredienti: 150 grammi di penne, 100 grammi di panna, 2 cucchiai di marsala secco, un cucchiaino di concentrato di pomodoro, sale e pepe.

Cuocete le penne in acqua leggermente salata.

In una scodella versate la panna, il concentrato di pomodoro, il marsala e un pizzico di pepe.

Quando la pasta è al dente, scolatela e rigiratela nella padella con la salsa.

Servite le penne ben calde.

Pollo Autumn in New York

Ingredienti: un pollo piccolo tagliato a pezzi, mezza bottiglia di vino bianco secco, 400 grammi di polpa di pomodoro, 6 spicchi d’aglio, olio di oliva, sale e pepe.

In una padella fate dorare i pezzi di pollo.

Aggiungete gli spicchi d’aglio interi, un pizzico di sale e pepe, abbassate la fiamma al minimo, coprite e continuate a cuocere per mezz’ora.

Togliete il grasso lasciato dal pollo, versate in padella il vino e la polpa di pomodoro e continuate la cottura per un quarto d’ora.

Togliete il pollo e mettetelo in un recipiente coperto in modo che non si raffreddi e continuate a cuocere la salsa in modo che si addensi, aggiungendo una noce di burro per renderla più cremosa.

Distribuite il pollo nei piatti e versateci sopra la salsa.

Dolci consigliati: crostata di frutta fresca o dolci cuori.